Skip to main content

Scopri le novità in DIALux evo 10


Finalmente - DIALux evo 10 vi offre la tanto attesa pianificazione dell'illuminazione di emergenza. Vi mostriamo le nuove funzioni e ciò che abbiamo cambiato e migliorato nelle precedenti.
 

Scarica DIALux evo  Storia della versione ›

DIALux evo 10.1

Versione: 5.10.1.58260
Pubblicato: 11.01.2022




Puoi lavorare con gli apparecchi più facilmente
Abbiamo rivisto completamente il modo in cui si selezionano le marche e si organizzano gli apparecchi nel progetto. Nella lista delle lampade, con DIALux evo 10.1, ci sono ora tre viste tra cui scegliere. Abbiamo ampliato l'elenco con opzioni di filtraggio e ordinamento. In questo modo è più facile avere una visione d'insieme, soprattutto quando l'elenco diventa molto lungo. Qui è possibile filtrare per marca, naturalmente, ma anche per tipo di montaggio, ad esempio, il che è molto utile.
 

Hai sempre i tuoi marchi a portata di mano
Nella nuova area marchi si ottiene una panoramica di tutti i membri di DIALux. D'ora in poi potrete trovare i marchi specificando il segmento di prodotto e una regione di consegna. I vostri marchi preferiti in DIALux sono sempre a portata di mano: Puoi aggiungerli ad una selezione che trovi ovunque in DIALux sotto I miei marchi. E con un altro clic potete accedere ai cataloghi dei prodotti o al sito web, a seconda delle fonti di dati che il vostro Mio marchio mette a disposizione per i suoi prodotti.

Inoltre, ora potete scoprire le novità direttamente in DIALux. Le notizie dei vostri marchi, come le novità sui prodotti o gli aggiornamenti del catalogo, ora le riceverete automaticamente nel Newsfeed di DIALux.

 

Si possono fare richieste di informazioni sugli apparecchi
Con DIALux evo 10.1 i membri di DIALux possono offrirvi un servizio aggiuntivo. Potete inviare una richiesta ai marchi che lo offrono direttamente da DIALux: una richiesta generale, una richiesta su un prodotto o una richiesta di prezzo non vincolante. DIALux conosce l'interlocutore giusto per voi e vi invia le informazioni necessarie sul prodotto selezionato. Voi scrivete la vostra richiesta direttamente in DIALux, il produttore di lampade la riceve sotto forma di e-mail da parte nostra e vi contatterà direttamente in merito alla vostra richiesta tramite il vostro canale preferito (e-mail, telefono, videochiamata...). Se lavori con prodotti ERCO o Whitecroft e hai una domanda, prova il servizio.
 

Ora è possibile valutare i piani di utilizzo con una griglia standard
Con DIALux evo 10.1 è possibile commutare tra il risultato adattivo e un risultato basato sulla griglia standard (secondo EN 12464-1 e -2) per i piani di lavoro. Molti di voi hanno richiesto questa funzione per poter correggere le deviazioni nella determinazione dell'uniformità.
 

DIALux evo 10.0

Versione: 5.10.0.56764
Pubblicato: 28.09.2021




Illuminazione di emergenza
Nuovi oggetti di calcolo

  • Sono stati aggiunti nuovi oggetti di calcolo per l'illuminazione di emergenza nella modalità Oggetti di calcolo
  • Vie di fuga secondo EN 1838 2019-11. Le vie di fuga possono incrociarsi tra loro e sono quindi combinate per formare vie di fuga complesse. Ad ogni sezione può essere assegnata la propria larghezza
  • Superfici antipanico secondo la norma EN 1838 2019-11. C'è solo una superficie antipanico per stanza/area con zona di bordo liberamente definibile

Apparecchi di emergenza
È stato aggiunto un nuovo strumento per le lampade di emergenza. Include linee di campo e disposizioni singole, così come impostazioni speciali per gli apparecchi di emergenza.

Proprietà degli apparecchi di emergenza
Qualsiasi apparecchio può essere usato per l'illuminazione di emergenza. Il produttore può definire le superfici di emissione della luce che sono specificamente destinate all'illuminazione di emergenza. Queste informazioni sono utilizzate da evo. Altrimenti, l'utente deve effettuare le impostazioni. È possibile impostare il flusso luminoso o il fattore di illuminazione di emergenza, e i due valori vengono convertiti l'uno nell'altro. Per ogni superficie di emissione luminosa, si può specificare se deve essere usata solo per l'illuminazione di emergenza, solo per l'illuminazione normale o per entrambi i casi.

Posizionamento manuale delle lampade di emergenza
Ogni apparecchio posizionato nello strumento Apparecchi di emergenza viene automaticamente aggiunto alla scena di illuminazione di emergenza. La scena d'illuminazione viene creata automaticamente. Gli apparecchi sono automaticamente raggruppati secondo il tipo e le proprietà fotometriche. L'utente può anche creare i propri gruppi. Non sono possibili gruppi misti. Un clic sul gruppo per l'illuminazione di emergenza seleziona gli apparecchi di questo gruppo nel CAD. Gli apparecchi che sono assegnati alla scena dell'illuminazione di emergenza sono contrassegnati da un piccolo simbolo nel CAD.

Posizionare automaticamente gli apparecchi per le aree antipanico
Con questa funzione, gli apparecchi possono essere posizionati automaticamente per un'area antipanico esistente. Viene posizionato un numero sufficiente di apparecchi per ottenere l'illuminamento e l'uniformità richiesti.

Utilizzare gli apparecchi esistenti nell'illuminazione di emergenza
Per il funzionamento con unità di alimentazione di emergenza, gli apparecchi che sono stati effettivamente progettati per l'illuminazione generale possono essere utilizzati anche per l'illuminazione di emergenza. Per utilizzare un apparecchio d'illuminazione come apparecchio di emergenza, esso viene selezionato e

  • il pulsante Use as emergency luminaire is pressed
  • il cursore nelle proprietà dell'apparecchio è usato
  • o la lampada semplicemente assegnata a un gruppo di lampade di emergenza

Results preview

  • The result preview shows a real-time visualisation of the expected results. Prerequisites for this are emergency lighting objects, an escape route or an anti-panic area, as well as at least one selected luminaire in the emergency lighting scene. The result preview is activated with the False colour preview on/off switch in the False colour preview configuration tool
  • DIALux evo displays the expected results as false colours for the selected luminaire and up to 10 other visible luminaires or light emission surfaces of the emergency lighting scene
  • You can define your own colours and values in the false colour preview tool

Impostazioni di calcolo
Sono disponibili due opzioni per il calcolo:

  • Prendere in considerazione la prima riflessione. Per gli apparecchi di distribuzione indiretta, la norma prevede che la prima riflessione possa essere presa in considerazione. Se questa opzione non è selezionata, nessuna riflessione è presa in considerazione per l'illuminazione di emergenza
  • Calcolo senza mobili. I mobili sono esplicitamente esclusi dal calcolo


     

Risultati del calcolo

  • Il monitor dei risultati mostra anche i risultati del calcolo delle aree di illuminazione di emergenza. La scena dell'illuminazione di emergenza è evidenziata a colori
  • Per trovare rapidamente i punti minimi problematici, è stato aggiunto un pulsante che passa ciclicamente attraverso i punti con il valore di illuminamento più piccolo

Spese
Per la documentazione della pianificazione, i seguenti risultati e informazioni sono disponibili dopo il calcolo:

  • L'elenco delle lampade con le lampade di emergenza utilizzate
  • Un piano di ubicazione degli apparecchi di illuminazione che mostra gli apparecchi di emergenza posizionati
  • I singoli risultati di calcolo degli oggetti di calcolo posizionati
  • Il riassunto spaziale con i risultati degli oggetti di calcolo

Nuovi layout
Per la pagina delle osservazioni preliminari, c'è un'altra alternativa di layout che permette al testo di correre per tutta la larghezza. Questo si traduce in una documentazione con meno pagine.

Per il foglio di copertina, c'è un'altra alternativa di layout senza immagine, piuttosto pesante di testo e con la possibilità di documentare un massimo di tre contatti.

Per le pagine delle tabelle nel piano del sito, c'è un'ulteriore alternativa di layout che è significativamente più compatta. In questo layout, abbiamo deliberatamente rinunciato alla specificazione dei parametri di disposizione e alla rappresentazione grafica dei loghi e delle immagini dei prodotti. Fondamentalmente, elenchiamo semplicemente gli apparecchi con le loro posizioni di montaggio. Il risultato di questo layout è un risparmio di pagine fino al 50 % per ogni planimetria.

Estensioni di funzioni note
Per gli apparecchi che cambiano colore, DIALux ora colora i cursori di conseguenza. Questo aiuterà i progettisti a regolare più facilmente i canali di colore degli apparecchi di illuminazione.



La selezione dei singoli apparecchi in una disposizione è stata semplificata.